Informativa sulla privacy

La presente informativa è resa ai sensi dell'art. 13 del Regolamento UE n.2016/279 (GDPR)  sul trattamento dei dati personali degli utenti che consultano e interagiscono con il sito web dell’A.N.S.M.E.S, e i relativi servizi (es. navigazione informativa nelle pagine del sito, richieste di informazioni tramite mail o da altri recapiti forniti, compilazioni di moduli, richieste di accesso ad aree riservate, ecc.). Si prega di prendere visione dell’informativa e accettarne le condizioni.

 visualizza la privacy Approvo

Il Consiglio Nazionale di Coverciano

Primo Piano
//
images/assem85.JPG

Il Consiglio Nazionale numero 85 dell’Ansmes, svoltosi nella Sala Renzo Righetti di Coverciano, la sede del Centro Tecnico della Federcalcio, ha esaminato molti temi della vita dell’Associazione. Dopo aver approvato il verbale della precedente riunione dello scorso 4 giugno (in videoconferenza), le comunicazioni del Presidente. Gianni Gola ha relazionato sulle vicende degli ultimi mesi soffermandosi sugli incontri con le Regioni spiegando che quelli effettuati in videoconferenza sono stati un buon rimedio alla situazione creatasi con il coronavirus. Tali visite termineranno il mese prossimo. Si è parlato dell’ingresso di sponsor e partner per supportare l’attività e si è parlato dell’Assemblea elettiva del prossimo anno quando ci sarà il rinnovo delle cariche, Assemblea che verrà svolta a Roma nei primi quindici giorni di marzo.

Il CN ha discusso sulle modifiche allo Statuto, in particolare sull’ingresso dei nuovi soci determinati dai Collari d’Oro (società e dirigenti, non gli atleti) rinviando alla prossima riunione l’approvazione delle stesse modifiche conferendo al Presidente la delega per definirle.

I membri hanno discusso della ripartenza ponendo l’attenzione alle difficoltà in essere per la gestione delle palestre scolastiche.

E’ stata accettata la proposta del commissario del Comitato di Cremona, Giulio Corsi, di sanzionare i membri dello stesso Comitato Antonio Pegoiani, Augusto Bisicchia, Renato Bandera e Aurelio Guarneri tutti ammoniti mentre per Fabrizio Gerevini e Emilio Concari oltre al provvedimento di ammonizione scatta la sospensione dall’attività sociale per 12 mesi con inibizione a ricandidarsi a qualsiasi carica in seno all’Ansmes fino al 31 dicembre 2021. Nelle prossime settimane il Commissario provvederà a indire l’Assemblea per il rinnovo delle cariche.

Le sanzioni sono state adottate dal CN che svolge tale funzione in attesa di nominare gli Organi di Giustizia.

Sono state poi ratificate nomine e revoche in diverse delegazioni provinciali e regionali.

 Nella foto, un momento dei lavori del Consiglio Nazionale