Informativa sulla privacy

La presente informativa è resa ai sensi dell'art. 13 del Regolamento UE n.2016/279 (GDPR)  sul trattamento dei dati personali degli utenti che consultano e interagiscono con il sito web dell’A.N.S.M.E.S, e i relativi servizi (es. navigazione informativa nelle pagine del sito, richieste di informazioni tramite mail o da altri recapiti forniti, compilazioni di moduli, richieste di accesso ad aree riservate, ecc.). Si prega di prendere visione dell’informativa e accettarne le condizioni.

 visualizza la privacy Approvo

Le ambizioni per il futuro

L'editoriale
//
images/ELU_2909.jpg

Con lelezione a Presidente Nazionale ho lonore e lonere di rappresentare tutti voi, prendo in mano il timone di una solida nave che con labile guida di Gianni Gola in questi anni ha preso il largo con sicurezza navigando verso mete sempre più ambiziose e traguardi da raggiungere che fino a poco tempo fa sembravano quasi impossibili solo da immaginare.

La nostra Associazione come ho avuto di dire nel corso nellAssemblea Elettiva del 12 marzo, è uscita, grazie allimpegno dei dirigenti e dello staff che hanno ben operato nel quadriennio appena conclusosi, dalle nebbie dellanonimato per andare a ricoprire quel ruolo prestigioso che sicuramente merita nel mondo dello Sport.

Desidero per prima cosa ringraziare i delegati che mi hanno voluto dimostrare, non solo con il voto, la loro fiducia; i rappresentanti territoriali (i nostri ambasciatori), che ritengo fondamentali per la crescita dallAnsmes e tutti coloro che pur non essendo presenti a Roma mi hanno testimoniato e continuano a testimoniarmi la loro vicinanza. A tutti sento il dovere ma anche il piacere di assicurare che opererò con grande entusiasmo e con il massimo impegno unitamente a tutti i componenti del rinnovato Consiglio Nazionale. Un lavoro di squadra che è lunico per ottenere e raggiungere traguardi sempre più alti.

Sarò vicino ai nostri dirigenti provinciali e regionali. I nostri ambasciatori come mi piace definirli, andando, appena possibile, a rendermi conto di persona delle nostre realtà sia in quei territori dove siamo già ben vivi e presenti ma anche e soprattutto li dove è necessario crescere e consolidarci. Testimoniando che lAnsmes c’è e vuole esserci per affrontare, attraverso un sano confronto dialettico, le problematiche più importanti con lobiettivo di superarle insieme e far crescere, non solo numericamente, la nostra Associazione.

Per me à un grande onore rappresentare i tantissimi dirigenti, tecnici, società e da poco anche i Collari d’Oro, insigniti delle onorificenze del CONI e del CIP, che hanno operato e operano con grande passione, competenza, esperienza e professionalità, per promuovere e sviluppare in maniera sana lo Sport Italiano a tutti i livelli. Sono consapevole che mi aspetta un compito non facile ma questo non mi spaventa sapendo di poter contare sulla collaborazione di tutti gli attuali soci ma anche di quelli che prossimamente lo diventeranno, rendendo sempre più grande la nostra Famiglia Sportiva” della quale siamo e saremo sempre di più orgogliosi di farne parte.

Farò di tutto perché la nostra Associazione venga considerata da tutti noi una casa piacevole ed accogliente dove serenamente poter mettere a disposizione le proprie esperienze e idee, cercando, nel rispetto delle regole che ci siamo dati, di operare in stretta armonia, uniti da una sincera amicizia sportiva e avendo sempre ben presente il nostro motto Valori e Azioni

Un forte abbraccio e VIVA LANSMES

                                                                                     Francesco Conforti