Informativa sulla privacy

La presente informativa è resa ai sensi dell'art. 13 del Regolamento UE n.2016/279 (GDPR)  sul trattamento dei dati personali degli utenti che consultano e interagiscono con il sito web dell’A.N.S.M.E.S, e i relativi servizi (es. navigazione informativa nelle pagine del sito, richieste di informazioni tramite mail o da altri recapiti forniti, compilazioni di moduli, richieste di accesso ad aree riservate, ecc.). Si prega di prendere visione dell’informativa e accettarne le condizioni.

 visualizza la privacy Approvo

Ansmes, un nuovo sito per essere sempre informati

L'editoriale
//
images/carlo-santi-ansmes.jpg

di Carlo Santi - Oggi inauguriamo il nuovo sito della nostra Associazione. Negli ultimi mesi abbiamo lavorato alla realizzazione di questo prodotto in collaborazione con Coninet che ha seguito con cura il progetto. Lo abbiamo fatto cercando di essere al passo con i tempi, offrire un servizio efficace e un sito più dinamico. Ci rivolgiamo non solo ai tesserati dell'Ansmes ma a tutti coloro che seguono le vicende sportive, le iniziative sul territorio degli "stellati" e i vari convegni.


Un sito è un giornale aperto, in continua evoluzione, e anche il nostro lo sarà per fornire con tempestività i resoconti di quanto viene realizzato sul territorio e tstimoniare il lavoro di tanti dirigenti, tecnici e società che operano in favore dello sport.


Presto apriremo nuove rubriche per porre attenzione alle questioni locali. In questo modo offriremo il sito alle Delegazioni che potranno interloquire con i loro associati attraverso queste pagine.
Il 2020 è stato un anno particolare per tutti. La pandemia ha frenato ogni inziativa permettendo solo incontri video. L'Ansmes lo ha fatto visitando tutte le delegazioni regionali in videoconfernza per calarsi nelle realtà locali, capire problemi e necessità cercando di intervenire ma, soprattutto, facendo capire qual è il vento che muove l'Ansmes, le strategie da portare avanti per diventare una Benemerita all'avanguardia.
La voglia di fare ripartire lo sport, bene sintetizzata in un Convegno organizzato nel Salone d'Onore del Coni lo scorso 16 ottobre con la gestione del presidente Gianni Gola, è un tema che ci sta a cuore, così come quello che il Consiglio Nazionale ha scelto per il 2021. Parliamo del tema «Lo Sport abbatte i Muri», tema che doveva essere portato a termine nel 2020 ma rinviato vista l'impossibilità di muoversi a causa del Covid-19.


La speranza, adesso, è poter realizzare il progetto affidando a ciascun dirigente questo tema per far capire quali sono i muri da abbattere, muri ideologici, politici, etici e non solo riferiti alle barriere che un metro o un cronometro indicano.


Di tutto questo saremo puntuali nei resoconti nel nostro "nuovo" sito.