Pricing Table Particle

Quickly drive clicks-and-mortar catalysts for change
  • Basic
  • Standard Compliant Channels
  • $50
  • Completely synergize resource taxing relationships via premier market
  • 1 GB of space
  • Support at $25/hour
  • Sign Up
  • Premium
  • Standard Compliant Channels
  • $100
  • Completely synergize resource taxing relationships via premier market
  • 10 GB of space
  • Support at $15/hour
  • Sign Up
  • Platinum
  • Standard Compliant Channels
  • $250
  • Completely synergize resource taxing relationships via premier market
  • 30 GB of space
  • Support at $5/hour
  • Sign Up
Comunicati
Giovedì, 14 Settembre 2017 10:49

Anno delle società sportive dilettantistiche

Vota questo articolo
(0 Voti)

Perché l’ANSMeS, qualcuno ci ha chiesto, ha preso l’iniziativa di indire, a nome di tutta l’Associazione, l’Anno delle Società Sportive dilettantistiche? Perché, è la risposta, a partire dal 2017 ogni anno ci concentreremo su di un tema di rilievo, legato al mondo dello sport e dei giovani, un tema attuale, che meriti grande interesse e priorità di iniziative. D’altro canto, spetta proprio all’Associazione che riunisce l’eccellenza delle Società e dei Dirigenti sportivi italiani, a cui il Coni ha conferito la Stella al Merito sportivo, il compito di mobilitare i propri associati, di lanciare campagne, di spronare, di prendere concrete iniziative dove se ne avverte il bisogno, dove più forti sono le istanze, e talora le emergenze. Parliamoci chiaro: nessuna illusione, nessun velleitario miracolismo, che magari crei, per giunta, anche facili aspettative! L’ANSMeS sa pesare le proprie forze, ma con quelle forze intende dare un contributo vero alla promozione dei valori dello sport, come impone lo Statuto, in sinergia con il Coni, le Federazioni sportive, le altre Associazioni benemerite e l’intero movimento sportivo italiano.

L’Anno delle Società prevede iniziative diverse in varie parti d’Italia, un Covegno nazionale nel Salone d’onore del Coni, d’intesa con il Coni stesso, il 26 ottobre e, infine, un Documento finale incentrato sulle criticità e sulle proposte, che verrà offerto all’attenzione e allo studio di una vastissima gamma di interlocutori, istituzionali e non. Questo è infatti il punto: se le Società sportive tradizionali attraversano in Italia una fase molto delicata, se a fronte di tante realtà nascenti si contano numerose, forzate defezioni di Club meritori che chiudono i battenti, o riducono all’osso il proprio impegno, è bene che questa realtà venga conosciuta meglio e siano studiati logici rimedi. Per l’ANSMeS l’Anno delle Società si concluderà e ne inizierà un altro, ma non si esaurirà certo l’impegno di tutto il vasto mondo della nostra Associazione, migliaia di Società e Dirigenti “Stellati”, a favore di un tema come questo, che considerare vitale per lo sport è quanto meno scontato.

Letto 269 volte Ultima modifica il Lunedì, 18 Settembre 2017 09:42
Altro in questa categoria: « Obiettivi concreti Sfida ardita »