Informativa sulla privacy

La presente informativa è resa ai sensi dell'art. 13 del Regolamento UE n.2016/279 (GDPR)  sul trattamento dei dati personali degli utenti che consultano e interagiscono con il sito web dell’A.N.S.M.E.S, e i relativi servizi (es. navigazione informativa nelle pagine del sito, richieste di informazioni tramite mail o da altri recapiti forniti, compilazioni di moduli, richieste di accesso ad aree riservate, ecc.). Si prega di prendere visione dell’informativa e accettarne le condizioni.

 visualizza la privacy Approvo

Francesco Conforti a Grosseto premia la Società Pugilistica Umberto Cavini

Primo Piano
//
images/boxe.JPG

L’Ansmes premia una grande organizzazione di pugilato legata alla nostra Associazione. Lo ha fatto con il suo Presidente Francesco Conforti che ha partecipato a un incontro di boxe di alto livello a Grosseto - nella riunione era in palio il titolo italiano dei pesi leggeri dove si è confermato campione Vario Lenti - allestita dalla Società Pugilistica Umberto Cavini, Stella d’Oro così come lo era Umberto Cavini.

In piazza del Duono a Grosseto, la sede della manifestazione organizzata con la collaborazione del Comune di Grosseto, presente con il sindaco, il Presidente Conforti ha mantenuto fede alla promessa fatta a Rosanna Conti Cavini (anche lei Stella d’Oro e vice presidente del Comitato Provinciale di Grosseto della nostra Associazione) che nel 2021 festeggia i sui primi 40 anni di attività in qualità di organizzatrice di eventi pugilistici di alto livello.

Francesco Conforti è stato invitato sul ring e ha consegnato al Presidente della società “Umberto Cavini”, Fabrizio Corsini, la targa Ansmes riservata alle Società nostre iscritte. Il Presidente dell’Ansmes, davanti ad un foltissimo pubblico (l’evento è stato trasmesso anche in tivù) ha fatto conoscere con un breve messaggio la nostra Associazione. Conforti ha aggiunto che stava premiando una società di altissimo livello, Stella d’Oro come lo era Umberto Cavini, il fondatore che è scomparso qualche anno fa, e Rosanna Conti Cavini.